Burning red sky

Cielo infuocato

VIEWFINDR ha sviluppato un algoritmo rivoluzionario per prevedere i cieli rosso fuoco per i fotografi di paesaggio. L’output dei parametri mostra la probabilità di un bagliore rosso sulle nuvole di media e alta quota con un’altezza superiore a 2000 m sul livello del mare. L’accuratezza è superiore a qualsiasi altra app meteo.

photography weather forecast

Tutorial sul cielo infuocato

Parametro di previsione del cielo infuocato

Questo parametro indica la probabilità di nuvole rosse al tramonto e all’alba, note anche come rossore serale o mattutino. Il parametro considera le nuvole medio-alte tra 2 km e 7 km di altitudine e le nuvole alte tra 7 km e 12 km. Le nuvole basse tra 0 km e 2 km hanno un effetto di disturbo sull’arrossamento del cielo. Queste sono incluse nel parametro “Visibilità afterglow”.

Pertanto, il parametro “Visibilità afterglow” deve essere considerato in aggiunta!

Per il rossore serale e mattutino in presenza di nuvole basse tra 0 e 2 km, considerare il parametro “Nuvole dorate”. Questo parametro calcola le possibili atmosfere della luce in presenza di nuvole basse al tramonto e all’alba.

Orari di tramonto e alba

L’ora esatta dell’alba e del tramonto per il soggetto è riportata nella barra degli orari di alba e tramonto. L’ora cambia costantemente in base alla posizione e alla stagione. Il centro del display serve come riferimento; gli orari si riferiscono a questa posizione.

Per osservare l’afterglow, recarsi sul posto 30 minuti prima dell’alba e rimanervi fino a 30 minuti dopo il tramonto. L’afterglow si verifica sempre quando il sole è sotto l’orizzonte. L’afterglow può durare da 5 a 30 minuti.

forecast burning sky
Probabilità

La scala mostra la probabilità che vi siano nubi rosse nell’area contrassegnata dalla sovrapposizione dei colori. Il massimo è l’80%. Ricordate: se non è previsto un cielo infuocato e non si verifica un cielo rosso, anche questa è una previsione corretta!

Naturalmente esiste una certa correlazione tra un’alta probabilità e un cielo rosso particolarmente intenso. Tuttavia, non è univoca. Un’alta probabilità di rosso serale o mattutino non significa sempre che ci saranno molte nuvole rosse. Al contrario, ciò significa che un cielo estremamente rosso può verificarsi anche con una bassa probabilità, ma non con la stessa frequenza.

Con una probabilità del 20%, in 4/5 casi non si vedrà un cielo rosso. In 1/5 dei casi ci sarà un arrossamento del cielo. Probabilmente si tratta di un fenomeno piuttosto debole.

Con l’80% di probabilità, non si vedrà un arrossamento in 1/5 dei casi. In 4/5 casi ci saranno arrossamenti del cielo. È probabile che queste siano buone e intense.

Provate a immaginare la situazione in 3D. Se si vuole avere un rosso serale o mattutino che copra l’intero cielo, l’area più ampia possibile di sovrapposizione dei colori deve avere anche un’alta probabilità. Esiste quindi una correlazione tra l’area/dimensione della sovrapposizione di colore rosso e un cielo completamente rosso! Più grande è l’area rossa, più alta è la probabilità che l’intero cielo diventi rosso.

scale burning sky
Variazione Tempo di previsione

Scegliendo un altro orario, è possibile cambiare tra le date e l’alba/tramonto. Una freccia verso l’alto indica l’alba e una freccia verso il basso il tramonto della data in questione. I dati di previsione si aggiornano ogni 3 ore con piccole modifiche delle previsioni.

sunset and sunrise burning sky forecast
Posizione delle nuvole rosse

La sovrapposizione del colore rosso sulla mappa mostra la posizione delle nuvole rosse allo zenit.

afterglow burning sky forecast app
Strumento di posizionamento

Lo strumento di posizionamento può essere visualizzato nella barra degli strumenti. Questo strumento può essere utilizzato per determinare la posizione ideale. La direzione dei quarti di cerchio cambia nel corso dell’anno. Segue la posizione del sole. L’indicatore più interno rappresenta la posizione ideale, che deve essere assunta rispetto al riquadro rosso.

La sovrapposizione di colore rosso segna il luogo del rossore celeste dove si trova esattamente sopra la testa. Idealmente, la posizione un po’ più “arretrata” rispetto al sovrapposto rosso è più favorevole per fotografare le nuvole rosse sopra l’orizzonte in modo da riempire l’immagine nella foto. Questa distanza ideale è indicata di conseguenza dall’indicatore più interno.

In alcuni giorni, il rossore del cielo può essere osservato a una distanza molto maggiore rispetto ad altri. È quindi possibile che si verifichi un rossore nel luogo in cui ci si trova, se la distanza tra l’indicatore più esterno e la sovrapposizione del colore rosso è sufficiente. Tuttavia, la probabilità è minima. Maggiore è la distanza della propria posizione dalla sovrapposizione dei colori rossi, minore è la probabilità di poter osservare la vampata di calore del cielo.

Purtroppo non è possibile fare alcun tipo di previsione sulla distanza a cui è possibile osservare l’arrossamento del cielo. Ciò dipende da fattori che sfuggono al controllo dei modelli meteorologici e degli strumenti di misura.

Lo strumento di posizionamento cambia di conseguenza con la longitudine e la latitudine e si adatta alla scala della mappa. Funziona in modo affidabile anche quando si viaggia al di sopra del Circolo Polare Artico.

Cerchio più interno: posizione ideale
2° cerchio: alta probabilità
3° cerchio: media probabilità
4° cerchio: bassa probabilità

photographer app to forecast burning sky
Deviazioni temporali e locali

Potrebbero verificarsi deviazioni nelle nuvole previste dal modello meteorologico. Questo è normale e non può essere evitato, per quanto ci piacerebbe. Può quindi accadere che la posizione delle nuvole “reali” si discosti di qualche decina di chilometri dalla posizione delle nuvole nella simulazione al computer delle nostre previsioni meteo.

Questo non è un grosso problema se abbiamo a che fare con fronti nuvolosi estremamente grandi che si estendono per centinaia di chilometri. La deviazione è quindi minima. Tuttavia, nel caso di campi nuvolosi piccoli e locali, può accadere che nella realtà si vedano in una direzione del cielo completamente diversa.

Per questo motivo, si consiglia di non zoomare la mappa troppo “in profondità”, ma di utilizzare una vista grossolana. Nell’esempio, è possibile vedere un ampio fronte nuvoloso contiguo, oltre a diverse aree locali che sono contrassegnate in rosso dal nostro algoritmo. Per le piccole aree locali, le deviazioni fanno molta differenza.

Nell’esempio mostrato, si notano strisce rosse molto localizzate. Anche se c’è un’alta probabilità in quest’area, è improbabile che si verifichi un arrossamento del cielo. In confronto, aree molto più ampie nell’area circostante sono colorate di rosso. Pertanto, si consiglia di considerare solo le aree contigue di grandi dimensioni ad alta probabilità di successo.

how to forecast burning skies
Selezionare la posizione/vista fotografica adatta

Scegliere un punto di ripresa in direzione del sole. Il colore rosso è più intenso in direzione del sole. A tale scopo, utilizzare lo strumento di direzione dell’alba e del tramonto. La sovrapposizione dei colori indica il punto in cui si trovano le nuvole rosse nel cielo. Per trovare le nuvole rosse sopra il soggetto, occorre posizionarsi in modo da guardare in direzione del sole. L’area di massima probabilità dovrebbe trovarsi di fronte a voi, guardando in direzione del sole.  Le nuvole rosse non devono trovarsi sopra la vostra testa, ma sopra il soggetto della foto.

Nell’esempio mostrato, si può vedere una previsione dell’alba e il sole sorge a nord-est. Per vedere il maggior numero possibile di nuvole rosse nella foto, ha senso scegliere un soggetto fotografico in modo che la maggior parte dell’indicatore di colore rosso sia di fronte a voi.

L’esempio negativo mostra un posizionamento sfavorevole. In questo caso, la maggior parte delle nuvole rosse sarebbe alle vostre spalle quando scattate la foto. Il colore dell’alba sul lato opposto dell’alba è solitamente meno intenso.

Utilizzando i due cerchi di osservazione, è possibile determinare la distanza massima dalla sovrapposizione del colore rosso per vedere ancora una quantità ragionevole di rossore del cielo sopra l’orizzonte. A questo scopo, sfumare alternativamente le Nuvole alte e le Nuvole medio alte. Se la sovrapposizione del colore rosso è congruente con le nubi, si sa con quale tipo di nubi si ha a che fare e quale cerchio di osservazione serve come riferimento. Il cerchio di osservazione interno è per le nubi medio-alte, quello esterno per le nubi alte.

Poiché le nubi medio-alte hanno un’altezza compresa tra 2-7 km e quelle alte tra 7-12 km, è possibile osservare le nubi alte da una distanza maggiore.

Due modelli meteorologici - maggiore accuratezza delle previsioni

Nell’Europa centrale si trovano due modelli meteorologici. Di conseguenza, si trovano due opinioni sulla stessa ora di previsione. Questo porta a previsioni meteo più corrette! Se entrambi i modelli raffigurano la situazione in modo abbastanza simile, le probabilità che la situazione si verifichi nel modo previsto sono maggiori. Se entrambi i modelli mostrano una previsione diversa, è meglio fidarsi del modello con la risoluzione più alta, in quanto può adattarsi meglio alle strutture locali, come montagne e laghi.

Col tempo aggiungeremo altri modelli meteorologici in tutto il mondo! Se nella vostra regione è disponibile un solo modello meteorologico, cerchiamo di fornirvene un secondo al più presto!

burning sky 1
burning sky 3

Cose comuni sulle previsioni del tempo che dovreste sapere!

Simulazione al computer

Le previsioni del tempo in VIEWFINDR sono una simulazione al computer che prevede in modo molto realistico il tempo che verrà. Tuttavia, le previsioni non corrispondono esattamente alla realtà e ci saranno delle deviazioni.

In VIEWFINDR, ogni 6 ore sono disponibili nuovi dati meteo. Ad esempio, se si controllano le previsioni al mattino, queste cambieranno più volte. Questo è perfettamente normale ed è una cosa positiva!

Più si avvicina la scadenza, cioè il tramonto della sera, più si riduce la deviazione della simulazione del computer dalla realtà. Le previsioni diventano più accurate. Prima di partire per il vostro servizio fotografico, dovreste quindi dare un’altra occhiata alle previsioni attuali.

Prima di partire per il vostro tour fotografico, dovreste dare un’altra occhiata ai dati meteo aggiornati in VIEWFINDR. Se le probabilità si sono ridotte, non arrabbiatevi, perché in questo caso le previsioni vi hanno risparmiato un’escursione fotografica non andata a buon fine!

Le previsioni del tempo in VIEWFINDR sono limitate a 24 ore per i modelli meteorologici locali e a 72 ore per i modelli meteorologici continentali. Non è utile guardare al futuro per un periodo di tempo più lungo. Le previsioni diventano imprecise e non sono affidabili. Le app meteorologiche che consentono previsioni di oltre 3 giorni ma non forniscono alcuna indicazione sul fatto che le previsioni sono estremamente imprecise sono una vergogna. Questo dà l’impressione che le previsioni del tempo non funzionino. Ma le previsioni del tempo funzionano molto bene, anche se non più di 72 ore nel futuro.

Risoluzione dei dati meteo

Così come la risoluzione della macchina fotografica è limitata, cioè non può scattare una foto “infinitamente” nitida, anche la risoluzione del modello meteorologico è limitata. È di 2,8 km per i dati meteo dell’Europa centrale e di 7 km per i dati meteo europei.

Le strutture e le caratteristiche del paesaggio che non sono così grandi vengono mediate dal modello. Ad esempio, se una montagna è alta 800 m e la valle adiacente è alta 400 m, il paesaggio per il modello meteorologico in quel “pixel” è alto 600 m, corrispondente all’altitudine media.

Ciò significa che le piccole strutture, come le strette valli montane o le piccole valli fluviali locali, non possono essere catturate correttamente dal modello. Questo non è un problema, bisogna solo imparare a gestirlo. Se una valle in montagna è molto più piccola della risoluzione del nostro modello meteorologico, bisogna interpolare.

Le piccole valli finiscono sempre in valli più grandi. È quindi possibile utilizzare le condizioni meteorologiche della valle successiva più grande come un buon riferimento per le condizioni meteorologiche di una valle adiacente più piccola. Nell’esempio, si può notare che la valle grande è piena di nebbia. È quasi certo che anche la valle più piccola sia piena di nebbia.

A causa della risoluzione limitata, è opportuno non utilizzare uno zoom eccessivo. È importante considerare il contesto generale. Pertanto, considerate le previsioni del tempo non solo per la vostra località, ma almeno per l’intera regione in cui state scattando.

best app for photo spots

Questo esempio mostra come il modello meteorologico vede il paesaggio. È pixelato a causa della risoluzione limitata.

weather forecast for photo spots

A causa della risoluzione limitata, questo strato di nubi basse/nebbia non indicherà la nebbia nelle valli con dimensioni inferiori alla risoluzione.

Check burning sky parameter

From the scroll bar, choose the time close to the sunrise or sunset in your area. The sun tool-bar on top helps you. The more transparent the map, the higher the chance for burning red clouds. If you encounter a transparent area, memorize it.

Check sun position

Sunset and sunrise directions change with the season. You can check on the mini map, if the sun rises or sets in the field of view for the chosen photo spot. If so, click the “navigate” button and visit the photo spot!

Check burning sky visibility parameter

Change the weather parameter from “Burning sky” to “Burning sky visibility”. If the map is transparent in the same area, the chance to see the burning sky is great.

Choose the right photo spot

Now just tap on a photo spot inside the area with high probability. A small preview opens up. If you like what you see, tap on the preview.

Check burning sky parameter

From the scroll bar, choose the time close to the sunrise or sunset in your area. The sun tool-bar on top helps you. The more transparent the map, the higher the chance for burning red clouds. If you encounter a transparent area, memorize it.

Check burning sky visibility parameter

Change the weather parameter from “Burning sky” to “Burning sky visibility”. If the map is transparent in the same area, the chance to see the burning sky is great.

Check sun position

Sunset and sunrise directions change with the season. You can check on the mini map, if the sun rises or sets in the field of view for the chosen photo spot. If so, click the “navigate” button and visit the photo spot!

Choose the right photo spot

Now just tap on a photo spot inside the area with high probability. A small preview opens up. If you like what you see, tap on the preview.

“Burning Sky” Tutorial

Riproduci video

Link a photospot

When uploading a new photospot you guide other photographers. Connecting a photospot to the burning sky parameter is not “making a wish”. Only connect photospots which actually can be photographed with a burning sky. Look at our example images.

How the algorithm works

To calculate the probability of a burning sky at sunrise or sunset, we use weather model raw data from the German weather service DWD. We use 3D cloud data combined with astronomical functions.

For every photospot we calculate the exact time of sunrise/sunset and the exact direction of the sun. Afterwards we “scan” through the 3D weather model cloud layers to calculate the probability. How exactly is our secret.

Afterwards we calculate the impact of rainfall, snow and fog, which both reduce the chance of light passing through the atmosphere to zero. We do not use the already existing “Skyfire App” algorithm. Our algorithm is way more complex and accurate.

I nostri parametri meteo

Burning red sky

In base alla posizione 3D di nuvole, pioggia e sole, calcoliamo la propensione al bagliore rosso.

Fog layer height

Conoscere le cime delle montagne da visitare per ottenere scatti fotografici "sopra le nuvole".

Thunderstorm cells

Calcolo numerico della posizione della tempesta rispetto ai fotospot.

Clear night sky

Vedere quali sono i punti di ripresa notturna che avranno una notte limpida nei prossimi giorni.

water reflection

Trovate i riflessi dell'acqua perfetti per le vostre foto di paesaggi.

Visible sunriseset

Le albe senza nuvole sono più belle dei cieli grigi del mattino! Noi le prevediamo.

Structured sky

Abbiamo previsto una copertura nuvolosa perfetta per la fotografia a lunga esposizione.

Photo contrast App

Non è necessario un cielo grigio. Le previsioni si fanno quando il sole splende sul vostro punto di ripresa.

Blue hour

Previsioni quando l'ora blu è priva di nuvole in cielo con condizioni di luce perfette.

Screening smoke

Un sottile strato di nebbia nella prateria è piuttosto piacevole da fotografare. Prevediamo la propabilità.

I nostri parametri meteo

Burning red sky

Cielo rosso fuoco

In base alla posizione 3D di nuvole, pioggia e sole, calcoliamo la propensione al bagliore rosso.

Fog layer height

Conoscere le cime delle montagne da visitare per ottenere scatti fotografici "sopra le nuvole".

Thunderstorm cells

Calcolo numerico della posizione della tempesta rispetto ai fotospot.

Clear night sky

Vedere quali sono i punti di ripresa notturna che avranno una notte limpida nei prossimi giorni.

water reflection

Trovate i riflessi dell'acqua perfetti per le vostre foto di paesaggi.

Visible sunriseset

Le albe senza nuvole sono più belle dei cieli grigi del mattino! Noi le prevediamo.

Structured sky

Abbiamo previsto una copertura nuvolosa perfetta per la fotografia a lunga esposizione.

Photo contrast App

Non è necessario un cielo grigio. Le previsioni si fanno quando il sole splende sul vostro punto di ripresa.

Blue hour

Previsioni quando l'ora blu è priva di nuvole in cielo con condizioni di luce perfette.

Screening smoke

Un sottile strato di nebbia nella prateria è piuttosto piacevole da fotografare. Prevediamo la propabilità.

M.Sc. Stefan Engel

Fondatore, sviluppatore

M.Sc. Stefan Engel
B.Sc. Bastian Werner

Fondatore, CEO

B.Sc. Bastian Werner
Dipl. Met. J. Lang

Fondatore, meteorologo

Dipl. Met. J. Lang
30 giorni di prova